Ogni essere umano è unico!

Il nostro team di esperti sarà lieto di fornirle una consulenza dettagliata e gratuita su tutte le questioni relative alla sua salute:

Micoterapia - guarire con i funghi

La micoterapia è una delle terapie più antiche ed efficaci della naturopatia.
La sua origine risale alla Medicina Tradizionale Cinese.

La micoterapia è la medicina dei funghi. Gli effetti positivi di alcuni funghi sulla salute umana sono noti da migliaia di anni. Al giorno d’oggi, i funghi vitali ci offrono la possibilità unica di agire contro gravi malattie della civiltà, come il diabete e l’ipertensione, senza effetti collaterali. Ma possono anche rafforzare il sistema immunitario, facilitare la perdita di peso, alleviare le allergie e molto altro ancora.

Che cos'è la micoterapia?

Così come la fitoterapia si occupa degli effetti sulla salute delle piante, la micoterapia si occupa delle proprietà curative dei funghi vitali – chiamati anche “funghi medicinali”, “funghi medicalmente efficaci” o “funghi medicinali”. La micoterapia fa parte della cosiddetta “medicina alternativa” ed è parte integrante della Medicina Tradizionale Cinese (MTC). Forse ora si starà chiedendo perché esiste una scienza medica separata per i funghi, quando la fitoterapia si occupa già delle proprietà salutari delle piante. Il motivo è molto semplice: i funghi non sono piante. Formano un’intera forma di vita a sé stante.

Un fungo vitale è sempre un fungo cosiddetto grande. Ciò significa che è riconoscibile come fungo a occhio nudo. Le varianti fungine di piccole dimensioni, come le muffe, non vengono utilizzate nella micoterapia. Un fungo vitale può essere un fungo commestibile convenzionale come l’Hericium.

Tuttavia, i micoterapeuti utilizzano anche diversi funghi arborei che non sono adatti all’uso in cucina. Per inciso, i funghi più coltivati al mondo sono il fungo e lo shiitake. Quest’ultimo è anche un fungo medicinale molto prezioso.

Anche se la micoterapia è ancora un concetto relativamente nuovo nell’ambito della medicina olistica, è in aumento. Mentre oggi, come secoli fa, è una parte importante della pratica medica in Asia e, in una certa misura, anche in Africa e in Sud America, la sua importanza sta tornando a crescere gradualmente in Europa.

Diciamo “di nuovo” perché i funghi erano un rimedio comune anche qui, secoli e millenni fa. Purtroppo, i funghi sono generalmente molto meno comuni sulla tavola in Europa che in Cina o in Giappone, ad esempio. Ma questo sta lentamente cambiando, poiché sempre più persone riconoscono i suoi benefici nutrizionali.

Da dove viene la micoterapia?

La guarigione con i funghi ha una lunga tradizione. Le persone sapevano del loro effetto positivo sulla salute umana già migliaia di anni fa. Ötzi, ad esempio, aveva già un fungo medicinale nel suo bagaglio 5000 anni fa, durante il suo viaggio attraverso le Alpi. Presentazione della medicina tradizionale cinese con funghi secchi ed erbe in un ambiente asiatico.Tuttavia, gli esperti individuano il punto di partenza dell’attuale forma di micoterapia nella Medicina Tradizionale Cinese (MTC). Ha coltivato continuamente la conoscenza dei funghi medicinali negli ultimi secoli. Si dice che gli inizi della stessa MTC risalgano all’Età della Pietra, quando esisteva già una sorta di fitoterapia e persino l’agopuntura. Non sorprende quindi che uno dei primi documenti scritti che menzionano i funghi medicinali sia un libro della MTC di circa 2000 anni fa.

Anche se la micoterapia tende ad essere attribuita alla medicina alternativa nel mondo occidentale, ha alle spalle una lunga tradizione nella medicina classica. Ad esempio, il “Kräuterbuch” (Libro delle erbe) di Adam Lonitzer del 1679 menziona importanti funghi medicinali e i loro effetti sulla salute. Oggi, questa forma di guarigione è considerata alternativa anche per la sua enfasi generale sulla vicinanza alla natura e sulla consapevolezza.

I funghi vitali si adattano perfettamente all’assunto di base che l’essere umano deve essere sempre considerato come un insieme e che solo un approccio olistico alla terapia porta a un successo sostenibile. Tra l’altro, la ricerca moderna sta esaminando l’efficacia di alcuni funghi medicinali e dei loro ingredienti. Così, sempre più studi moderni dimostrano a livello scientifico esattamente ciò che i micoterapeuti sanno da secoli.

L'importanza della micoterapia oggi

Nonostante l’elevato tenore di vita e le possibilità mediche senza precedenti, stiamo vivendo un rapido aumento delle malattie gravi e croniche. Il cancro e le allergie sono solo due esempi tra i tanti. Una giovane donna in un parco ha una bambina felice tra le braccia e sta girandoAllo stesso tempo, possiamo anche osservare un ritorno ai metodi di guarigione naturali e alle cosiddette procedure alternative, che includono anche la micoterapia. La ragione di ciò è probabilmente da ricercare nella natura olistica e nella delicatezza dei metodi naturopatici. Di norma, non causano effetti collaterali. Inoltre, la micoterapia e le procedure correlate affrontano direttamente la causa di una malattia, promuovendo così la salute a lungo termine. Questo le rende chiaramente superiori alle terapie basate sui sintomi.

Consulenza telefonica gratuita

Ogni persona è unica!

La consiglieremo individualmente e personalmente su tutte le questioni riguardanti la sua salute sotto: +49 40 334686-300

Un effetto estremamente significativo dei funghi vitali sull’organismo umano è la disintossicazione. Nella storia dell’umanità, il nostro corpo non è mai entrato in contatto con così tante sostanze chimiche e tossine come oggi. Questo è il punto di partenza di numerosi disturbi e di un esaurimento generale. Assumendo funghi medicinali, l’organismo espelle gradualmente le tossine che sono già state assorbite, il che porta a una migliore condizione generale e a un minor rischio di malattie. Il rafforzamento del sistema immunitario e il supporto di una flora intestinale sana sono altri due fattori che rendono la micoterapia incredibilmente preziosa al giorno d’oggi.

Episodio 1 del Podcast MykoTroph – 12 gennaio 2022

Come può utilizzare il potere dei funghi vitali per se stesso – con Dorothee Bös di MykoTroph

In questo podcast, Anna Klasen parla con la dottoressa Dorothee Bös dell’uso e dell’effetto dei funghi vitali per diverse malattie.

Perché i funghi favoriscono la salute

I funghi non solo formano un gruppo a sé stante accanto alle piante e agli animali, ma hanno anche forme di metabolismo molto particolari. Ad esempio, alcuni funghi medicinali sono in grado di decomporre il legno. Da questo traggono sostanze uniche che non si trovano in nessun’altra pianta e che sono di grande valore per la salute umana. In generale, il metabolismo dei funghi è molto più simile a quello di noi esseri umani che a quello delle piante. Ecco perché gli ingredienti dei funghi medicinali sono relativamente facili da utilizzare per l’organismo umano. Aiutano a eliminare completamente la causa di alcune condizioni, anziché limitarsi ad alleviare i sintomi evidenti. Un altro grande vantaggio della micoterapia è che funziona in modo assolutamente naturale e quindi non ha effetti collaterali e nemmeno danni a lungo termine.

In natura, i funghi devono difendersi da aggressori molto simili a quelli dell’organismo umano. Legno di betulla con focus su un fungo Chaga che cresce su un tronco di betullaEcco perché sviluppano, ad esempio, sostanze antivirali, antibiotiche e fungicide che le nostre difese immunitarie utilizzano quando assumiamo funghi vitali. Inoltre, i funghi possono adattarsi a condizioni ambientali avverse. Questo li rende i cosiddetti “adattogeni”. Per questo motivo, aiutano il nostro corpo ad adattarsi alla situazione attuale nel miglior modo possibile. La modalità di azione va sempre nella direzione di un equilibrio armonico. Ciò significa, ad esempio, che un fungo medicinale non calma o attiva, ma ha un effetto equilibrante generale. Sia le reazioni eccessive che quelle carenti si assestano su una media sana. Questo vale anche per il sistema cardiovascolare, endocrino e immunitario.

Gli ingredienti più importanti dei funghi vitali

Anche i normali funghi commestibili sono considerati “superalimenti”. Sono ricchi di fibre, vitamine, minerali, oligoelementi e contengono anche tutti gli aminoacidi essenziali. I funghi vitali contengono anche molte sostanze specifiche che supportano la nostra salute. Le seguenti sostanze danno un contributo particolarmente importante alla guarigione con i funghi:

PolisaccaridiQuesti sono zuccheri multipli. I funghi medicinali contengono principalmente beta-glucani, che appartengono a questo gruppo. La loro struttura chimica estremamente complessa porta a reazioni complesse nell’organismo. I polisaccaridi sono un ottimo supporto per il sistema immunitario e il metabolismo. Hanno anche un effetto antitumorale.

TriterpeniQuesti lipidi appartengono al gruppo delle sostanze vegetali secondarie. Sono i principali responsabili dell’effetto adattogeno dei funghi vitali. Il fungo vitale Reishi contiene da solo oltre 100 triterpeni diversi, il che lo rende un fungo medicinale estremamente versatile.

AdenosinaL’adenosina è il blocco centrale dell’adenosina trifosfato (ATP), che a sua volta fornisce energia vitale alle nostre cellule. Inoltre, l’adenosina è contenuta nei filamenti di DNA. I funghi medicinali che presentano livelli particolarmente elevati di adenosina sono ABM, Auricularia, Cordyceps, Reishi e Shiitake.

AntiossidantiLo stress ossidativo è considerato una causa centrale di varie malattie. Ecco perché è estremamente importante fornire all’organismo una quantità sufficiente di antiossidanti. Questi possono rendere innocui i radicali liberi.

Come vengono utilizzati i funghi vitali individuali? Lo spiega l’esperta di medicina alternativa Cathrin Battaglia in questo video:

Quali disturbi posso trattare con i funghi?

Ora che ha ricevuto una breve panoramica sul significato e sui principi attivi dei funghi medicinali, vorremmo cogliere l’occasione per illustrare quanto siano ampie le possibili applicazioni della micoterapia. La guarigione con i funghi si è dimostrata efficace per i seguenti problemi di salute, tra gli altri:

Questo elenco può essere esteso quasi all’infinito. Per tutti questi disturbi, è importante sapere che i funghi vitali non solo forniscono buoni servizi nel trattamento, ma sono altrettanto efficaci nella prevenzione. Quindi, se lei appartiene al gruppo a rischio per una determinata malattia, l’assunzione di un fungo vitale corrispondente può ridurre in modo significativo il rischio di una malattia vera e propria.

Quali funghi medicinali possono aiutarmi?

Se ora si sta chiedendo quali funghi medicinali sono adatti a lei e come assumerli al meglio, non esiti a contattare i nostri esperti al numero +49 40 334686-300. Inoltre, consulti i nostri articoli sui vari quadri clinici e sui funghi medicinali. Scopra tutte le meravigliose possibilità offerte dalla micoterapia.

Funghi vitali nella ciotola del cibo

Se il suo amico a quattro zampe soffre di problemi di salute, anche lui può beneficiare dell’effetto salutare dei funghi vitali. Molti ingredienti funzionano allo stesso modo sugli esseri umani e sugli animali. Troverà informazioni dettagliate anche sulla nostra pagina dedicata agli animali, oltre a consigli completi da parte dei nostri specialisti.

In Germania troverà importatori affidabili con coltivazioni biologiche controllate, ma purtroppo anche importatori meno raccomandabili di prodotti a basso costo. Legga cosa è importante al momento dell’acquisto.

Weiße Anführungszeichen in dunkelblauem Kreis
Sig. K. di Gotha

RAPPORTI SULL'ESPERIENZA
"Da circa quattro anni non ho più sintomi, tranne qualche giorno", così il signor K. di Gotha riassume l'effetto dei funghi medicinali. "Sono molto soddisfatta del risultato. A differenza di vari spray e desensibilizzazioni per l'asma, che sono rimasti senza un successo duraturo".

Weiße Anführungszeichen in dunkelblauem Kreis
Il signor E. R. da Neuhof

RAPPORTI SULL'ESPERIENZA
"Assumendo regolarmente il Reishi, la mia vita è tornata ad essere degna di essere vissuta", ci dice il signor E. R. di Neuhof. "La paura delle allergie è scomparsa. E con essa, il bruciore agli occhi, gli starnuti, il naso gonfio e i fischi bronchiali".

    HA QUALCHE DOMANDA?

    Saremo lieti di dedicarle del tempo. Durante la nostra consulenza gratuita rispondiamo a tutte le sue domande sulla salute del suo animale domestico in modo individuale e personale:

    Scroll to Top